Rischi e incertezze

La situazione del quadro macroeconomico attuale, l’instabilità dei mercati finanziari, la complessità dei processi gestionali e le continue evoluzioni normative richiedono alle aziende di successo una rinnovata capacità di proteggere e massimizzare le fonti di valore, materiali e immateriali, che caratterizzano il proprio modello di business. Per tali ragioni Pirelli adotta un modello proattivo di governo dei rischi che, attraverso la sistematica e strutturata identificazione, analisi e valutazione delle aree di rischio idonee a compromettere il conseguimento degli obiettivi strategici, fornisce al Consiglio di Amministrazione e al management gli strumenti necessari per anticipare e gestire gli effetti di tali rischi e, più in generale, a governarli, con la consapevolezza che l’assunzione di rischio rappresenta una componente fondamentale della gestione dell’impresa.
Per le caratteristiche del modello di governo dei rischi si rimanda alla Relazione sul Governo Societario.

Il Risk Model Pirelli valuta sistematicamente due categorie di rischi: i rischi strategici e i rischi trasversali.